Welcome to Montella Bio
Close
Teverola (CE) , 81030 Via Consertile - Area Sviluppo Industriale
3665272328 - 3337737269 info@montellabio.it

Le nostra produzione parte dal concetto di rispetto e protezione della natura , non a caso il nostro motto “la natura per la natura” è stato pensato come un naturale ciclo di scambio tra noi e la natura stessa. In essa possiamo trovare tutto ciò che serve alla nostra natura intesa come essere umano. Con i nostri prodotti ed il nostro metodo di coltivazione 100% Bio vogliamo insieme ai nostri clienti creare un canale diretto con la produzione naturale e sostenibile con le giuste rotazioni , non sfruttando il terreno , ma arricchirlo per generare un ciclo di vita per noi stessi e le generazioni future . Questi obbiettivi sono perseguibili soltanto seguendo i metodi e le tecniche naturali che ci sono state trasmesse dai nostri antenati combinandole con le nuove tecnologie e scoperte in campo biologico. La Montella Bio si impegna e promuove attraverso svariate azioni la coltivazione sostenibile , naturale e che tuteli il nostro ecosistema.

Tecniche

Rotazione

Come da Regolamento, tutte le colture coltivate in biologico, seguono una rotazione, poiché è possibile coltivare sullo stesso terreno dopo una giusta rotazione con diverse culture.

Fragole Bio

La rotazione ha lo scopo di abbattere eventuali inoculi di patogeni perché dopo due anni di una stessa coltivazione lei stessa produce dei patogeni che danneggiano la coltivazione stessa , quindi la rotazione è il giusto metodo naturale per rendere il terreno fertile ad altre culture.

 

Solarizzazione

Un’altra tecnica per rendere il terreno fertile è quello di irrigare abbondantemente il terreno e stendere un film plastico , sopra, in modo tale che l’alta temperatura del terreno nei mesi di Luglio\Agosto elimini tutti quei patogeni presenti nel terreno.

 

Bioafumiganti

Adoperiamo le Brassicacae (es. Brassica Juncea) che hanno un’ azione  biofumigante nel terreno. il terreno viene  arato e preparato. Inoltre, la tecnica del sovescio di Brassica Juncea permette di sanificare il terreno da nematodi, ed ha un’azione antigerminello per le infestanti.

Difese Naturali

Naturale

Viene impostato un piano di difesa utilizzando tutto ciò che è consentito in agricoltura biologica cioè prodotti esistenti in natura come rame e zolfo contro batteri e oidio.

Le nostre serre

Contro la muffa grigia si fa ricorso all’uso di antagonisti microbici come il batterio Bacillus Subtilis. Contro i lepidotteri, in particolare contro Spodoptera Littoralis, vengono effettuati trattamenti con il principio attivo batterio “Bacillus Thuringiensis”.

 

Meccanici

Vengono raccolte dal campo erbe infestanti e foglie basali delle culture stesse che sono attaccati da insetti patogeni. La raccolta avviene manualmente tramite operatori formati e specializzati a questo compito. In seguito vengono allontanate dal campo. Molto importante per prevenire le malattie fungine è la scelta del sito che deve trovarsi in zone ampie e ben ventilate.

 

Insetti

La lotta contro acari e insetti viene effettuata con l’ausilio di insetti utili. Contro il Ragnetto Rosso (Tetranicus Urticae) vengono effettuati lanci da 2 individui a metro quadro già a partire da fine Novembre con il fitoseide Phytoseiulus Persimilis,   fino a 12 -14 individui per metro quadro.
Contro il tripide Frankliniella Occidentalis viene utilizzato l’antocorride Orius Laevigator, con lanci a partire da 0,5 individui a metro quadro a cadenza di 10-15 giorni fino a raggiungere un numero di 3 individui per metro quadro.
Contro l’afide verde (Macrosiphum Euforbiae, Chaetosiphon Fragaefolii) vengono effettuati lanci localizzati con il neurottero Chrysoperla Carnea.L’utilizzo di insetti utili nel corso degli anni favorisce, negli areali di coltivazione di colture biologiche, il ripristino dell’entomofauna utile indigena come Lorius Laevigator.

La natura per la natura

Montella Bio